inseminatori seriali

inseminatori seriali

Quest’estate deve essere passato un vento di spermatozoi molto vivaci nel mio gruppo di mamme .

Dopo la mamma della mia bambina obesa ( e sono due gemelli) sono arrivate felicemente a scuola con il campanello sulla pancetta mamma Brasiliana, mamma Fioraia ma soprattutto la moglie di Uomo Prepotente che prima di lanciarsi con il paracadute per salvare l’umanità ha fecondato la compagna ( pure lei soldato …).

La cosa che mi fa riflettere è che sono tutte mamme che non sono mai e dico mai venute una volta a prendere i primogeniti alle 13 a scuola perché super impegnate .Hanno brontolato per ogni sciopero, per ogni uscita fuori orario ( per le feste), per ogni malattia del figlio ( eh ma io come faccio devo rimandarlo a scuola!)

” Hai visto?- mi dice Moglie di Prepotente stamani tutta sorridente- arriva il secondo!”

Bè certo…avrei voluto rispondere…così come non ne segui uno ne puoi non seguire due.

” e io vado al lavoro…se no mi annoio”

Già.

Appunto.

Annunci

16 pensieri su “inseminatori seriali

  1. Per me assolutamente incomprensibile… Sarà che ho avuto un papà che lavorava tutta la settimana fino all’ora di cena ma poi per tutto il week-end si dedicava a me e mia sorella, ma io cerco di dedicare a Patitù ogni momento possibile e quando i momenti non ci sono li tiro fuori riorganizzando gli altri orari.

    Mi piace

  2. Ma sai, tutti a dire “quando fate il fratellino?”, si sente la pressione sociale. E farlo è facile, seguirlo è più complicato, ma sono sempre più convinta che sia un segno dei tempi il non volersi assumere (troppo) le conseguenze…
    (I miei colleghi sono pari a quelle mamme li’, tutti “che palle dover seguire i figli!” e poi chiedono a me “ma perché tu non ne hai/vuoi?”)

    Mi piace

  3. Giusto ieri in macelleria ascoltavo le mie coetanee parlare tra loro di figli ed impegni. “quanto da fare danno ‘sti figli!”
    Figli dell’età del mio o tuo suppergiù…
    Poi una se ne esce “si si, vado a fare aquagym, in acqua termale, mi trovo tanto bene. Vado appena rientro dal lavoro, passo a casa a prendere la borsa. Mia mamma mi prepara il costume in bagno, tutto pronto…”
    Questa fa ancora la figlia, con mammina che passa a casa a prepararle la borsa ed immagino a fare da mangiare ai figlioli, e visto che si trova… vuoi che non passi la scopa e lo straccio?
    Poi ti chiedono come mai hai un figlio solo…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...