v per vuoto

v per vuoto

Mi sono immersa per due pomeriggi in un laboratorio teatrale di formazione per educatori.

E’ stato faticoso .

ma mi sono emozionata.

andare oltre le mura di Scuola Piccola mi rende viva.

Oggi la Lucy era in navigazione verso la sua isoletta.

E la Patry in navigazione verso casa.

Mi emoziona questo nostro rapporto. Questo approdare al venerdì con la voglia di sentirci. E di vederci. Per raccontarci la traversata. reale e metaforica

 

” Anni- scrive la Lucy- quest’anno sento il vuoto…dobbiamo riempirlo”

” Lucy. Il vuoto è il quinto elemento. Prima di riempirlo bisogna imparare ad abbracciarlo”

E’ la mia nuova filosofia.

Annunci

16 pensieri su “v per vuoto

  1. hai ragione un bicchiere riempito a metà con acqua non è mezzo pieno e tutto pieno, di liquido a metà e d’aria/vuoto l’altra. E’ importante l’aria, ci permette di vivere, di sopravvivere, senza aria non si resiste più di pochi minuti. Il vuoto è molto importante perché attrae ciò che è in divenire.
    ma riempire è una sfida continua, perché spesso ci riduciamo a riempirlo solo per avere qualcosa attorno, mentre solo gli amici ci aiutano a dare un senso a quel vuoto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...