parole di domenica

parole di domenica

mia cognata si lancia in una dissertazione su una tracolla Vuitton.

Sostiene che nella vita una possa regalarsi una tracolla Vuitton.

Certamente…dico io…

e lei aggiunge che non è poi così strano regalarsi una volta una borsa Vuitton…che la maggior parte delle persone potrebbe farlo..

bè..un po’ meno certamente, aggiungo io, visto che costa uno stipendio..

ah no..io parlo di quella da mille euro..

bè non so che tipo di persone frequenti tu ma intorno a me mille euro sono quasi uno stipendio …non per fare la nazionalpopolare che non mi si addice..ma la maggior parte dei miei amici con mille euro paga le scarpe , i cappotti e i libri ai figli…come minimo..o l’affitto..o il mutuo..

ma puoi rinunciare agli stivali o ad un viaggio..

ma certo che puoi ( alla faccia degli stivali)..ma io ti parlo di persone che ci vivono con mille euro..ci mangiano..

Lei fa la faccia un po’ così, come una che dice..esagerata..

Mia cognata si professa radical comunista. Io sono la fashion addicted. 

Diciamo che forse adesso io sono la nobiltà decaduta e lei la classe operaia in paradiso.

Capita. E’ la crisi.

Intanto Piattolina disserta sulla Hunzicker…dice che la odia perché dopo due gravidanze è più in forma di prima ( Piattolì..la Hunzicker ha sposato Trussardi..sai i massaggi che può farsi dopo il parto?) e Mutter dichiara tutta la sua simpatia per Hillary Blasi ( associazione di bionde?) e per il marito Totti ( mah)

O c’era qualcosa di fortemente allucinogeno nella crostata al cioccolato oppure ci stiamo preparando all’arrivo di Trump ( scongiuro )…

Annunci

24 pensieri su “parole di domenica

  1. a me le LV non piacciono a prescindere , se devo spendere 1000 euro per una borsa la voglio originale non che hanno tutti copiata e stravista . Cmq certa gente ragiona così quando non hanno figli immagino ….

    Mi piace

  2. Morire per una Vuitton! Come la capisco. Io ho nelle immediate vicinanze (non Anna Maria bada ben) chi muore per una Carpisa. Chè la prima volta che l’ho sentita avevo capito Marfisa, che era una mia fidanzatina all’asilo e mi commuovevo, pensa tu.
    Per quanto riguarda Trump e i trumpisti non saremo io e te a dargli un calcio in culo purtroppo. Se lo eleggono sarà per me la conferma che il popolo americano è un misto di bastardi, guerrafondai, balordi e teste di c****. Ma, dato che il popolo americano È UN FRITTO MISTO di bastardi, guerrafondai, balordi, teste di c**** nonché di deficienti che ancora credono nel sogno americano, vedrai che sto deficiente diventerà presidente. Facimmo iccorna.

    Mi piace

      1. Per questo mi sono stupito in abundantiam. Io comunque preferisco la Gucci, anche perché a Roma nel negozio guccianeo servono certi pezze di figliole che non ti dico…..con un sorriso largo così.

        Mi piace

  3. Beh, forse ti voleva dare un suggerimento per un regalo di Natale…non fare l’esagerata, regalagliela 😀
    Io odio le borse, quando ho letto 1000 euro mi stava venendo un’orticaria Oo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...