salvami salvati salvaci salviamoci

salvami salvati salvaci salviamoci

Vivo la soppressione dei ponti come un mobbing.

Vivo anche le ciabattine pelose di Carlina come un mobbing.

Anche il mio non accesso al portale dei 500 euro è un mobbing.

Insomma. Sono una donna accerchiata.

Ma è venerdì.

Si va un po’ in culo a tutti eh

o almeno ci si prova

Annunci

22 pensieri su “salvami salvati salvaci salviamoci

  1. Ah già, è venerdì….adesso capisco perche il nostro gruppo a whats app è pieno di messaggi gioiosi. Ma sì, cambiamola sta Costituzione cominciando dal capitolo primo:
    “L’Italia è una nazione fondata sulle bidelle e sulle maestre d’infanzia”.
    “E sulle parolacce…..”

    Mi piace

  2. E’ come una pausa tra un round di boxe e il successivo.
    Solo che nel tuo angolo non c’è il seggiolino e ti prendono a pugni pure là.
    Una cosa così, mi sembra. Mi sembra liberatorio l’andare in culo a tutti.
    Un buon palliativo

    Mi piace

  3. Mi ricordo un’Italia piena di ponti, quando si stava peggio, ma si stava meglio.
    Le vacanze erano una pacchia.
    Carlina : ripeti mentalmente il mantra “non hai alcun potere su di me”, una paio di volte, vedrai che la convivenza diventerà più leggera! Non è macumba 😀 è portare il disagio dal subconscio al conscio che poi ci pensa lui a risistemare le cose e tutto sembra più facile.
    A me viene meglio mandare a cagare…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...