il viaggio episodio 1

il viaggio episodio 1

Per una legge non scritta della fisica quantistica del viaggiatore

quando hai i minuti contati

 e devi  pure cambiare biglietto

il treno che devi prendere sarà precisamente dall’altra parte dal punto nel quale tua mamma ha deciso di fermarsi a mangiare un gelato…

e son corse eh

soprattutto se la stazione è quella di Roma Termini.

” mi è rimasto sullo stomaco il gelato”

dirà tua mamma quando faticosamente l’avrai convinta di essere salita sul Freccia giusto e di aver trovato i posti giusti

Tu invece hai digerito nella corsa.

Annunci

4 pensieri su “il viaggio episodio 1

  1. E se oltre la mamma ingelatata avessi dovuto spingere avanti a te un carrello con quattro pesantissime valige pesantissime quattro con l’anziana signora che ti precede ululando “muoviti, muoviti, che mi fai perdere il treno”, tu pensi che saresti sopravvissuta alla disgrazia?
    Si può, si può e io ne sono l prova.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...