it

it

Il Lemure ( dopo una settimana di clausura per studio chimica, dinieghi, scontri e incavolature varie )

” mamma”

” ( grugnito)”

” hai visto? rifanno It….It…a te ti piace tanto It!”

” ( piccolo mugugno)”

” Mi hai sentito?”

” Si forte è chiaro. It è tornato…lo hai per caso già incontrato tu inseguendo la barchettina di carta? perché mi hai fatto vedere i mostri”

” oh mamma però scassi eh”

a me continua a sembrare un ragazzino normale..a volte persino simpatico.

La prof di biologia mi ha scritto di rivolgermi ad uno psicologo.

Per ora ci vado io.

( se vi offro un palloncino …non accettate!mi raccomando )

Annunci

16 pensieri su “it

  1. Ma… perché uno psicologo (dall’altro della mia ignoranza in materia)? In quell’età non siamo passati più o meno tutti in fasi da mostriciattoli orribili in cui anche il rendimento scolastico ne ha risentito?
    (Però la tua risposta sulla barchettina di carta è mitica!)

    Mi piace

    1. Ma davvero….questa che competenza ha per per buttare lì una cosa del genere…per mail poi.. davvero inqualificabile.
      Come ti ho detto, tu conosci tuo figlio è sicuramente avrà i suoi lati “oscuri” come tutti noi, ma rimane comunque lo stesso lemus.

      Mi piace

  2. Secondo me Lemure si è -giustamente- incavolato perché tu hai confuso l’IT cui alludeva lui, quello del film col muso da tartaruga che vola sulla canna di una bicicletta con l’IT di Staphen King, che incomincia con la barchetta che va a finire ín una fogna dove alloggiano mostri.
    Vedi che significa non prendere un cuchiaino di bicarbonato di sodio dopo cena?

    Mi piace

      1. Penso che Lemure prononciasse IT all’inglese, cioè ET scritto. Però quello della barchetta che finisce nella fognatura è il romanzo di oltre 1000 pagine di Stephen King che si intitola IT per l’appunto. Io credo che ci sia stato un equivoco tra voi due, ma forse ho equivocato io. Tu che dici? In questo caso me lo prendo io un cucchiaio di bicarbonato di sodio dopo cenato. Dormirò sicutamente più leggero.

        Mi piace

        1. hai proprio equivocato tu. Lemure conosce benissimo It di Stephen King e non aveva nessuna intenzione di riferirsi all’extraterrestre…carinissimo tra l’altro…

          Mi piace

    1. ho trovato una psicologa carinissima. Ho pianto raccontando tutto quello che non credevo di avere da piangere. mi sono sentita meglio. E mi ha detto un paio di cose molto interessanti. a volte mai dire mai ( lui è cancro…e mi dirà la stessa cosa…io mai)

      Mi piace

  3. Concordo con Te, parlare con un esperto sopratutto non coinvolto emotivamente, È utile a farci vedere le cose sott o una nuova prospettiva. Comunque lemure è in piena tempesta ormonale.. bisogna cercare di stargli dietro….e ti assicuro che io ancora combatto con le mie grandicelli. Forza ce la farai :*

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...