ci sarò…

ci sarò…

Ci sarò quando cadrai ,ci sarai quando cadrò.

Lo ha scritto il ragazzino che adesso è in coma sul suo profilo feis sotto ad una foto nella quale abbraccia un amico.

Chissà se adesso quell’amico è lì insieme ai tantissimi ragazzini ed ai tanti curiosi ( curiose..mamme molto curiose) che affollano la sala d’aspetto della terapia intensiva.

E io penso che quelle frasi lì facciano proprio parte del mondo estremo dei 16enni…o tutto o niente, o bianco o nero o per sempre o mai. Come succedeva a noi. Solo che noi lo scrivevamo sul diario. Non avevamo altra vetrina che quella ( eravamo la stessa identica cosa di quelli di oggi ma lo sapevamo soltanto noi).

E penso..caro ragazzino che hai passato diverse ore a casa mia a giocare a Ben 10…che sei caduto davvero…ma sei caduto molto prima di volare via dal tuo motorino truccato fracassandoti il volto e il cervello sull’asfalto.

Sei caduto come quando si cade senza rumore.

Ed è così difficile esserci quando qualcuno cade senza rumore.

A 16 come a 40 anni.

Sono cose che si dicono ragazzino mio…ci sarò…ci sarai.

Si cade da soli anche se eravate in due in motorino.

Eppure tu ci credi così tanto in quella foto di feis. E ridi.

Come si ride nelle sere d’estate a 15 anni abbracciati agli amici.

Come non si ride in questa sala d’aspetto stracolma dove mi manca l’aria…

Annunci

9 pensieri su “ci sarò…

  1. Queste bellissime parole si scrivono e si pensano solo a 15 anni.
    Poi all’improvviso ci si libera della gonna della mamma sotto la quale si è vissuto da sempre e ti casca il mondo addosso. Che poi ci siano cadute vere o immaginarie conta relativamente: quello che conta è che i nostri ragazzini, allora come oggi, affrontano il mondo impreparati.
    Bada che non sto dicendo che la colpa sia delle mamme troppo protettive, no, è nella loro natura ed è la funzione primaria della mamma. Dico che il mondo moderno fagocita molto più in fretta del nostro, Annika, perché internet ti fa vedere le cose molto più facili di quanto siano in effetti.
    Il guaio è che in futuro la cosa peggiorerà.

    Mi piace

      1. Non sono fissato-come simpaticamente mi fai notare- sei tu insieme a tutte le altre mamme che non accetti la realtà. È vero, ci sono mamme che mettono i figli sulla strada giusta molto presto e si vede dai risultati dei lemuri. Il tuo per esempio mi sembra ben attrezzato e questo è merito suo e TUO, che non lo hai tenuto nascosto sotto la tua gonna, forse perché porti i pantaloni.:) Però tu che sei del mestiere guardati intorno Con tutta la mia simpatia e senza voler fare allusioni, si capisce.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...