le piccole cose

le piccole cose

Ci sono molti livelli di emozione quando si torna in una casa dove siamo stati felici e si sa che quella casa sta per essere di altri…

e ci sono soltanto residui.

Oggetti sparsi, vetri sporchi, polvere, armadi smantellati…

la casa ha perso la sua anima.

Anche perché chi dava la vita alla casa non c ‘è più.

Io ho scelto un livello semplice.

Ho guardato una piantina e ho deciso di salvarla dal caos.

Io e la mia piantina sulle scale abbiamo atteso che Palluto finisse di staccare le tende.

Ho scelto le piccole cose.

Perché quelle grandi si acquattano dentro e non sanno esprimersi.

WP_20170607_17_48_24_Pro

Annunci

17 pensieri su “le piccole cose

  1. Mi è successo due volte: la prima quando abbiamo venduto la casa dei miei dopo la morte di mamma. Tutti lavoravano, mentre io e mio fratello giravamo inebediti. Lì c’erano parti importantissime delle nostre due vite. Uscimmo per primi e ce ne andammo via. Non parlavamo nemmeno tra noi.
    Diverso quando vendemmo,la casa di mia suocera. Lei era morta da due anni e quella casa costava solo tasse. Dovetti sgomberare tutto io e mio genero. Anna Maria vagolava di stanza in staza -era a due piani- con mia figlia attaccata alla gonna. Anche lei era rimasta con sua nonna in quella casa quasi quanto c’era stata sua madre.
    Succede. Ti porti via tutto dentro

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...