aspettative

aspettative

la felicità forse..è sopravvalutata.

Perchè in fondo basterebbe fare come dice la Luci, in questa strana estate senza serate folli o karaoke o assembramenti: non avere aspettative.

Già.

Un piano C senza aspettative.

Come il suo.

Rimettersi con il coglione dell’idraulico ( del quale ha riso per giorni perchè è un vero cretino solo muscoli e braccia corte) soltanto quando le va di fare sesso.

Nessuna aspettativa.

Detto tra noi…solo tra noi…a me questo..a 59 anni ..sembra un piano D…disperazione..

ma quando se ne accorgerà l’estate sarà finita. Torneremo a scuola. Nella nuova scuola delle rime buccali. E la disperazione si confonderà.

Basta crederci un pò.

8 pensieri su “aspettative

  1. Forse la Luci ha ragione, la felicità è sopravvalutata, in certi momenti della vita ci si accontenta di momenti di benessere senza troppe domande. Credo che gli uomini lo facciano molto più spesso di noi. Noi donne cerchiamo spesso gli assoluti, la felicità, forse in questo perenne inseguimento perdiamo troppe energie.

    "Mi piace"

  2. In effetti questo periodo covid ha lasciato uno strascico di basse aspettative perché ancora circola il virus e la gente ha timore anche di vivere la quotidianità. Qui ancora tanta gente è più che cauta, ma va bene così, perché la mancanza di responsabiltà verso gli altri è deleteria.

    Ammiro le donne come la Luci, alla Erica Young, che sanno gestirsi gli uomini. Io invece sono la classica donna capace d’impegno serio. Mi ricordo ancora una vecchia amica che mi diceva, Renata se un uomo oltre che ad essere intelligente, gentile non è generoso sappi che non sarà generoso neanche sentimentalmene ed è da evitare. Ecco perché dopo 9 anni di vedovanza sono ancora sola 😀 ma ti dirò che la mia libertà è impagabile…! Fare ciò che si vuole, quando si vuole! Non ha prezzo. 😀 Buona estate!

    Piace a 1 persona

  3. Non so, forse quando avrò sui 55 e sarò sola, magari potrei anche avere l’atteggiamento della Luci con l’idraulico… Però a me finora il solo sesso fine a sé stesso non è mai bastato, anzi non lo so gestire, mi lascia ferita se io nutro sentimenti, e se non li nutro, allora a che pro?
    Sono antiquata

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...